Su facebook.it guarda i profili degli amici

Non chiediamo mai i tuoi segreti nelle solite abitudini quando si entra su un qualsiasi sito, ma siamo certi che quando accedi su www.facebook.it per guardare i profili degli amici, la curiosità si rivela per forza l’aspetto più interessante della connessione, infatti la popolarità di questo social network è dovuta in gran parte proprio nell’idea che ognuno vuole vedere i fatti degli altri.
Non a caso la bacheca si apre come prima pagina e in ordine di inserimento orario scorrono tutte le notizie recenti di quello che succede nel web tra i nostri contatti e quindi le frasi che rappresentano lo stato d’animo oppure quello che stanno facendo gli altri.
Poi ci sono le foto caricate con i commenti annessi delle ragazze che sono online in quel momento ad attirare immediatamente l’occhio, perché si sa che il genere femminile in qualsiasi epoca ha suscitato sempre da traino efficace per tutta una serie di fattori che determina il successo di un qualsiasi elemento che c’è nell’idea della socializzazione.
Oppure vorrei citare i gruppi e le pagine per fan dove clicchiamo mi piace per conoscere anche i gusti e gli orientamenti di qualsiasi genere, tanto per non andare troppo oltre agli strumenti pensati da Mark Zuckerberg in questo settore che ha rivoluzionato senza la possibilità di trovare dei confronti precedenti.
Insomma, ad ogni accesso sulla community c’è la voglia di scoprire quello che fanno gli altri e così le notizie si possono scorrere dalle più recenti fino a quelle più popolari proprio per sapere tutto della gente, e questa è una curiosità innata che ci portiamo dietro da secoli e che magari ci faceva scherzare sulle nonne che si affacciavano sempre alla finestra di casa per vedere chi passava davanti alla porta.
Invece, i tempi moderni, ci hanno trasformati tutti in questo modo, al punto che non vediamo poi così tanta differenza tra quelle abitudini culturali del passato e quelle quotidiane con l’ausilio di un mezzo tecnologico che può essere il computer di casa come un dispositivo Mobile.

Poi c’è la chat che serve per parlare, comunicare e l’opzione che mi rende invisibile mi permette di osservare tutto in modo nascosto, così nessuno sa che sto leggendo, ma per rientrare nel discorso precedente, potrei fare l’esempio di una tendina che difende dagli occhi indiscreti.
Poi non esistono le statistiche così non vengo a sapere chi ha visitato il mio profilo e per gli altri è la stessa cosa perché non possono vedere se io ho visto le loro informazioni personali tra foto pubblicate, i link delle immagini condivise tra le persone con cui esco anche insieme la sera, i colleghi di lavoro e magari anche la mia ex fidanzata.
Tutto è anonimo ma allo stesso tempo è sotto gli occhi di tutti, infatti vi sarà capitato almeno una volta che qualcuno quando ti incontra ti dice che è bella l’ultima foto caricata, anche se non ha scritto nel momento in cui l’ha vista e non ha commentato.
Ma quindi è proprio questo che fa avere successo alla community in tutto il mondo, e non c’è da meravigliarsi visto che anche in tv vanno di moda le trasmissioni dove viene presa la gente comune per strada e messa sotto i riflettori per far vedere a tutti quello che fanno con le relativi opinioni visto che si tratta dei classici individui in cui possiamo identificarci.
Vi sentite osservati dunque? Io sempre, ma è proprio questo che mi piace, quel senso di visibilità che ci fa sentire dei vip e ci toglie dalla solitudine di un mondo troppo veloce.
Tuttavia, non limitatevi a guardare il tempo che scorre, perché è meglio partecipare attivamente e vivere realmente con delle esperienze emozionanti, quindi utilizzate il mondo virtuale soltanto per migliorare il vero presente.